il ritorno del lupo

L’aumento dei lupi negli ultimi anni non è dovuto solo al fatto che ora sono animali protetti ma anche (e forse soprattutto) al graduale abbandono delle zone rurali da parte dell’uomo.

Per quanto possa sembrare strano, forse il lupo deve ringraziare l’uomo più per ciò che non fa che per ciò che fa.

Soprattutto in alcune aree (ad esempio in collina e in montagna) sono state abbandonate molte attività tradizionali, la terra è stata lasciata alla natura e cinghiali e ungulati hanno fatto ritorno su appezzamenti non più sfruttati dall’uomo.

Gradualmente, terreni che prima erano a pascolo sono stati coperti nuovamente da boschi o bassa boscaglia e con questo nuovo / vecchio ambiente pieno di prede è tornato anche il lupo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi